Sono una settantina gli atleti che hanno preso parte oggi, a Cortina d’Ampezzo, alla prima tappa della terza edizione dello Sci Voga Trofeo Bortoli Assicurazioni, l’evento che che celebra il binomio tra lo sci sulle nevi della regina delle Dolomiti e l’antica e nobile tradizione delle regate di voga alla veneta. Organizzato congiuntamente dallo Yacht Club Venezia, dallo Yacht Club Cortina d’Ampezzo e dalla Remiera Casteo la SCI VOGA Trofeo Bortoli Assicurazioni presenta una combinazione unica tra una manche di slalom gigante ed una spettacolare regata di voga alla veneta, offrendo un’esperienza sportiva unica nel suo genere che unisce le caratteristiche distintive di due ambienti iconici: le montagne delle Dolomiti e i rii pittoreschi di Venezia.

Quasi una decina i team in gara presenti oggi nella regina delle Dolomiti. Tra di loro figuravano numerosi Yacht Club tra i quali lo Yacht Club Ginevra, lo Yacht Club Costa Smeralda e lo Yacht Club de Monaco che hanno raccolto l’invito del presidente Sguario ad essere presenti all’evento che non solo promuove l’eccellenza sportiva, ma vuole anche valorizzare le tradizioni e la convivialità tipica veneziana.

Lo sci e la voga sono due discipline alle quali sono molto legato” afferma Sguario, presidente dello Yacht Club Venezia ed ideatore della manifestazione. “L’intento di questa combinata è sempre stato quello di far approcciare e far conoscere a quante più persone, possibilmente non veneziane, la nobile arte della voga alla veneta. In questa edizione il 70% dei partecipanti non è di Venezia e per loro ci sarà quindi l’occasione per conoscere la voga e provare a vogare. Devo dire che vedere così tante persone, arrivare da Porto Cervo, ma anche dall’estero come nel caso di Monaco o Ginevra, è senza dubbio un motivo di orgoglio e ci fa capire che per arrivare al successo bisogna lavorare sodo. Quest’anno abbiamo lavorato bene ed i numeri lo dimostrano”. 

Ad ospitare stamane la gara di slalom gigante è stata la pista ‘Tondi’ nella Ski Area Faloria, che ha incoronato Matteo Pecoraro dello Yacht Club Venezia in grado di tagliare il traguardo in appena 33 secondi e 97 centesimi.  Se il primo posto assoluto è andato a Matteo Pecoraro, che bissa così la vittoria ottenuta nella prima edizione, il premio per il primo assoluto femminile è andato a Rizzieri Maria Elena del Team Black Star dello Yacht Club de Monaco che ha concluso la gara in 37 secondi e 14 centesimi. Tra gli under 14 la vittoria è andata a Favale Emilie del Team Millennium Falcon dello Yacht Club Ginevra. Ad aggiudicarsi lo speciale premio riservato al miglior team è stato invece lo Yacht Club Venezia, detentore già da due anni del Trofeo. 

Tolti sci e scarponi il prossimo appuntamento con la Sci Voga Trofeo Bortoli Assicurazioni è in programma sabato 1 giugno all’Arenale di Venezia, quando il rio delle Galeazze ospiterà la sfida di voga a bordo delle caorline e che decreterà la classifica finale che verrà stilata  sommando i tempi individuali della gara di sci e i tempi complessivi della regata di voga.

Crediamo fermamente che lo sport e la cultura siano strumenti essenziali per il benessere individuale e collettivo. In particolare, l’attività sportiva è un catalizzatore per la

salute fisica e mentale, incoraggiando valori come la disciplina, la determinazione e lo spirito di squadra. Attraverso Sci Voga – Trofeo Bortoli Assicurazioni 2024” ha affermato Marco Bortoli di Bortoli Assicurazioni a margine della cerimonia di premiazione “vogliamo sottolineare l’importanza di questi valori nella formazione di individui consapevoli e resilienti.”. 

Come tutti gli eventi organizzati dallo Yacht Club Venezia, anche la Sci Voga Trofeo Bortoli Assicurazioni si prefigge l’intento di porre l’attenzione al rispetto dell’ambiente realizzando i pettorali di gara in materiale ecosostenibile grazie alla collaborazione con Energiapura, utilizzando materiali ricavati dagli scarti in PET delle bottiglie di plastica.

La Sci Voga Trofeo Bortoli Assicurazioni è organizzata da Yacht Club Venezia in collaborazione con Remiera Casteo e Yacht Club Cortina d’Ampezzo grazie al supporto di Bortoli Assicurazioni Generali, Energia Pura, Sci Club 2000, Vela SPA e Salone Nautico Venezia.