Sulla scia dell’entusiasmo e del successo riscontrati nella prima edizione, lo Yacht Club Venezia ripropone anche nel 2023 la Sci – Voga Trofeo Bortoli Assicurazioni.

Fin dal suo debutto, quando lo scorso anno furono una cinquantina gli atleti che preso parte alla manifestazione, l’evento mira a far crescere le tradizioni oltre alla tipica e sana convivialità sportiva veneziana abbinando in una gara combinata lo sci e la voga alla veneta.

Possiamo considerare quella dello scorso anno l’edizione zero, un esperimento che abbiamo fatto per capire se poteva piacere il format e se oggi siamo pronti ad una nuova edizione è perché l’idea è piaciuta” afferma Mirko Sguario, presidente dello Yacht Club Venezia, raccontando anche come “con estrema sorpresa molte persone provenienti da fuori Venezia hanno scoperto e sono rimasti affascinati dalla voga”. Oltre alla Sci-Voga Trofeo Bortoli Assicurazioni numerosi sono gli eventi ideati da Sguario nel corso della sua carriera da dirigente sportivo e che sono diventati un appuntamento irrinunciabile per tantissimi appassionati, come ad esempio la Cooking Cup o la Venice Hospitality Challenge che proprio quest’anno celebrerà il la sua decima edizione.

Ad ospitare la tappa sulla neve, domenica 26 marzo, sarà ancora una volta la pista “Lino Lancedelli” di Cortina d’Ampezzo, nel tracciato intitolato al grande alpinista ampezzano, conquistatore del K2 e già utilizzato anche per le qualificazioni degli atleti delle gare dei Campionati del Mondo di Sci Alpino 2021.

La gara di voga, a bordo delle “caorline”, si disputerà invece venerdì 2 giugno all’interno dell’Arsenale di Venezia in occasione del Salone Nautico.

Ai fini della combinata la classifica finale verrà calcolata sommando i tempi individuali della gara di SCI più i tempi complessivi cronometrati della gara di voga. Il punteggio del Team è dato dalla somma tra i 4 migliori tempi degli sciatori iscritti i quali parteciperanno anche alla gara di voga per non perdere il punteggio della combinata. In presenza di vogatrici femminili sarà riconosciuto un abbuono del 5% sul tempo complessivo.

Anche nel corso di questa edizione non mancherà l’attenzione verso la sostenibilità ambientale, un tema particolarmente caro allo Yacht Club Venezia ed al Comune di Venezia. Proprio per questo motivo, grazie alla collaborazione con Energiapura, i pettorali di gara saranno realizzati in materiale ecosostenibile con materiali ricavati dagli scarti in PET delle bottiglie di plastica.

La “Sci Voga” è organizzata dallo Yacht Club Venezia in collaborazione con Comune di Venezia, Vela S.p.A, Salone Nautico Venezia, Yacht Club Cortina d’Ampezzo, Sci Club 2000, Remiera Casteo, Rifugio Scoiattoli e One Ocean Foundation. Al fianco dello Yacht Club Venezia nell’organizzazione di importanti eventi sportivi l’Agenzia “Generali Bortoli Assicurazioni “sempre pronta a promuove con passione lo sport”. Partner dello YC Venezia, per la Sci Voga sono Energia Pura, Salomon, Acqua Dolomia, Bellini e Vini Cannella e Birreria Follina.

Clicca qui per visualizzare il bando di gara.

Receive the latest news in your email
Table of content
Related articles