È “A Cumba”, di Migliorino Giorgio il vincitore della seconda edizione del Trofeo LILT-VE,  regata a scopo interamente benefico a favore della Lega Italiana Lotta ai Tumori  organizzata nel corso del weekend a Venezia dallo Yacht Club Venezia con il suo presidente Mirko Sguario in collaborazione con Compagnia della Vela, Diporto Velico Veneziano, Lega Navale Italiana sez. di Venezia e Vento di Venezia. L’imbarcazione portacolori dello Yacht Club Vicenza è stata la più veloce a completare il percorso posizionato nel tratto di mare antistante l’isola del Lido, precedendo in classifica generale “Hector GS” di Filippi Massimo e “Laguna Trasporti” di Piero Tosi, entrambi portacolori dello YC Venezia. 

Al motto di  “Prevenzione è vita!” sono state ben trentatré le imbarcazioni, accompagnate da una perfetta domenica di sole e brezza, presenti all’evento che fin dalla sua prima edizione rappresenta un’opportunità unica per unire la passione per la vela all’impegno sociale, sostenendo una causa nobile e contribuendo alla diffusione della cultura della prevenzione.

Edizioni come questa ci ripagano di tutti gli sforzi degli ultimi mesi, che non sono mai pochi” afferma Mirko Sguario, presidente dello Yacht Club Venezia. “Siamo molto soddisfatti per quanto realizzato perché siamo andati oltre le più rosee aspettative ma al tempo stesso siamo anche molto orgogliosi per ciò che abbiamo fatto in favore degli amici della LILT”.

Le vittorie di classe sono andate a “Laguna Trasporti” di Piero Tosi in classe Alfa, a “Cassiopea” del presiedete del Diporto Velico Veneziano Enrico Catarra in classe Beta, a “Sunward” di Claudio Tosetto in classe Charlie, e ad “A Cumba” di Migliorino Giorgio in classe Delta. 

Grazie anche all’ospitalità gratuita offerta ai partecipanti dalle darsene dei Circoli Organizzatori, particolarmente riuscito è stato anche il momento conviviale del sabato sera presso la Scuola Navale Militare “F. Morosini”, che mettendo a disposizione i propri locali ha riconfermato una proficua collaborazione tra lo Yacht Club di Mirco Sguario ed i vertici della Marina Militare Italiana. 

Per la riuscita della manifestazione si ringrazia: Salone Nautico Venezia, Renzo Rossi Costruzioni, Marina Santelena, Vetreria Salviati, Bisol 1542, Gioielleria Biolo, Gioielleria Loris Callegaro, Hotel Cà Sagredo, Bellini Cannella, Nave de Vero,  Mediolanum, Gianmaria Potenza, Bailo Supermercati, Minto Pneus Mestre, Donelli Group, La Biennale di Venezia, Energiapura, L’arte del Buffet e Gioielleria Salvadori.

Clicca qui per visualizzare le classifiche.