Naïf (1973) di Ivan Gardini festeggia i suoi primi cinquant’anni dal varo aggiudicandosi l’Overall del XTrofeo Principato di Monaco le Vele d’Epoca in Laguna Coppa BNL-BNP Paribas Wealth Management. La due prove in programma per la regata, promossa da Anna Licia Balzan, Console Onorario del Principato di Monaco a Venezia, si sonosvolte sabato e domenica con condizioni meteo-marine ottimali: mare calmo con brezza leggera. La decima edizione del Trofeo ha beneficiato del patrocinio del Comune di Venezia e della Marina Militare Italiana.

Classifiche:

Yacht Classici: 1) Naïf, 2) Nembo II, 3) Aethra

Yacht Epoca: 1) Serenity, 2) Ciao Pais, 3) Gilla

TR Classici 1: 1) Cochabamba, 2) Isabella, 3) Agos

TR Classici 2: 1) Violetta IV, 2) Acantia, 3) Persefone

Sciarrelli: 1) Isabella, 2) Sagittario 3) Agos

Il Trofeo, che ha visto venticinque imbarcazioni costruite tra il 1858 e gli anni 2000 schierate sulla linea di partenza, è stato organizzato con la direzione sportiva di Mirko Sguario, presidente dello Yacht Club Venezia e patron della VeniceHospitality Challenge. L’evento ha visto la collaborazione delCircolo Velico Il Portodimare e il patrocinio di A.I.V.E., l’Associazione Italiana Vele d’Epoca. Presidente del Comitato di Regata Giancarlo Frizzarin coadiuvato da Emilia Barbieri.

In mattinata il pubblico ha potuto ammirare da vicino lungo le rive del bacino San Marco le Signore del Mare durante la spettacolare veleggiata che contraddistingue il Trofeo Principato di Monaco. Presenti anche le coloratissime vele al terzo tradizionali. La manifestazione, ospite della Marina Militare e del Salone Nautico,si è conclusa in Arsenale con l’assegnazione dei premi gentilmente offerti dalla storica vetreria muranese Barovier & Toso mentre i risultati delle singole regate concorreranno ai fini dell’assegnazione della Coppa A.I.V.E. dell’Adriatico 2023.

“Il Trofeo Principato di Monaco festeggia quest’anno la sua X edizione.” –  ha sottolineato Anna Licia Balzan consegnando i premi  L’impegno del Principe Alberto II, da sempre attivo nella salvaguardia del mare, è stato per me uno stimolo importante che ho voluto concretizzare con la creazione di una regata che si basa sul più autentico fair play marinaresco, in perfetta armonia con il contesto unico offerto della Serenissima.”

È un fatto raro che una manifestazione di questa portata sia in grado di mantenere questa continuità – commenta il Presidente dello Yacht Club Venezia Mirko Sguario In questi anni abbiamo creato dei momenti indimenticabili e con questa esperienza anche in futuro possiamo fare eventi memorabili. Ringrazio per l’importante supporto il Comune di Venezia, Vela Spa, la Marina Militare, la Capitaneria di Porto, le Forze dell’Ordine e tutti coloro che, mossi dalla passione per il mare, hanno contribuito al successo di questa manifestazione.

Per il decimo anno BNL BNP Paribas Wealth Management – ha affermato Stefano Schrievers, Responsabile Wealth Management – è stata main partner del X Trofeo Principato di Monaco, l’importante iniziativa ha visto protagoniste barche ricche di storia, rappresentanti dell’eccellenza marinara italiana. Una tradizione dalla quale discende il valore e la qualità del sapere, dell’abilità e dell’arte italiana, oggi riconosciuti in tutto il mondo. Il nostro Wealth Management coniuga ogni giorno la tradizione e l’expertise di BNL BNP Paribas con le più diverse specializzazioni del Gruppo internazionale BNP Paribas, per offrire i migliori servizi al cliente e la gestione completa del suo patrimonio.”

Si ringraziano American Express, Diadora, Villa Sandi, Nature’s, Vhernier, Acqua Dolomia, Canella.  

In seguito le classifiche complete:

https://www.yachtclubvenezia.it/wp-content/uploads/2023/06/Classifiche-complete-X°-TROFEO-PRINCIPATO-DI-MONACO.pdf